Logho IPAV
Istituzioni Pubbliche di Assistenza Veneziane

ComunitÓ per persone con disturbo mentale Franco Basaglia e Franca Ongaro

DESTINATARI
Le Comunità Alloggio “Franco Basaglia” e “Franca Ongaro” (situate in centro a Mestre-Ve) sono strutture residenziali a carattere sociosanitario, destinate all’assistenza e alla riabilitazione di persone con problematiche psichiatriche che, durante il progetto riabilitativo, presentano parziali livelli di autonomia e necessitano di sostegno per la gestione della propria autosufficienza.
Le strutture possono ospitare fino a un massimo di 8 persone e offrono un’assistenza continuativa dalle ore 7.30 alle ore 21.

 
FINALITA’
Le comunità afferiscono al Dipartimento di Salute Mentale (DSM) dell’AULSS 3 Serenissima e sono finalizzate a promuovere attività terapeutico-riabilitative (non sono da considerarsi come abitazioni permanenti, né è possibile acquisirvi la residenza). Durante il periodo di permanenza nelle Comunità alloggio “Franco Basaglia” e “Franca Ongaro”, vengono attivati progetti riabilitativi a lungo termine secondo gli standard autorizzativi e di accreditamento previsti dalla Regione Veneto attraverso la Legge Regionale n.22/2002, DGR n. 1616/2008 e successive modifiche, che definiscono specifici legami fra le varie necessità riabilitative, i diversi modelli di intervento.
 
LE STRUTTURE
Le comunità alloggio “Franco Basaglia” e “Franca Ongaro” di Antica Scuola dei Battuti sono dotate di tutte le caratteristiche delle abitazioni civili, con una strutturazione interna che garantisce spazi e ritmi della normale vita quotidiana e spazi dedicati per il personale, per i colloqui e per le riunioni. Gli ospiti hanno libero accesso ad ogni locale/ambiente delle Comunità e possono personalizzare i propri spazi (es. camere da letto, etc) nel rispetto del reciproco diritto alla privacy.
Le due Comunità Alloggio sono situate in centro a Mestre-Ve, in due piani distinti: possono accogliere fino ad un massimo di 8 utenti ciascuna e sono costituite entrambe da 4 camere doppie  dotate di bagno, una cucina con sala da pranzo, una sala ricreativa con libreria e televisione, l’ufficio degli operatori, una lavanderia ed una dispensa.   MODALITA’ DI ACCESSO L’accesso alle Comunità Alloggio avviene su invio del Centro di Salute Mentale che ha in carico il paziente e prevede la predisposizione di un Progetto Riabilitativo  concordato con la Struttura Residenziale, tenendo conto di quanto deciso nella Unità Valutazione Multidimensionale Distrettuale.
Il tempo di attesa per l’ammissione non deve superare i 30 giorni dalla formulazione del progetto di inserimento, previa disponibilità di un posto letto. Non sono ammessi inserimenti non concordati con il Dipartimento di Salute Mentale.

SERVIZI OFFERTI ATTIVITA’ ASSISTENZIALI

Le comunità offrono un’assistenza continuativa dalle ore 7.30 alle ore 21 che comprende attività volte al recupero delle autonomie di base attraverso l’accoglienza e la gestione della vita quotidiana, orientata alla tutela della persona e allo sviluppo delle abilità residue, o anche alla realizzazione di esperienze di vita autonoma dalla famiglia. L’infermiere garantisce lo svolgimento delle specifiche competenze infermieristiche nell’arco della giornata.
Lo psicologo offre sostegno agli ospiti e ai familiari, che vengono coinvolti, insieme all’équipe, nella stesura del Progetto Personalizzato Riabilitativo. Inoltre, esegue interventi per favorire l’adattamento alla vita comunitaria e collabora con i referenti del Centro di Salute Mentale, con gli amministratori di sostegno e con i medici di medicina generale per garantire la realizzazione del Progetto Personalizzato Riabilitativo.
Le comunità gestiscono direttamente le prenotazioni delle visite specialistiche e il trasporto degli ospiti presso l’Ospedale e i Distretti Sanitari.

ATTIVITA’ EDUCATIVE

L’Educatore svolge nella comunità attività educativo-risocializzanti e di inclusione sociale. La preparazione dei pasti rientra nel progetto riabilitativo dell’ospite che viene coinvolto dal momento dell’acquisto delle derrate alimentari attraverso la partecipazione alla spesa settimanale, alla decisione del menù fino alla preparazione del pasto.

PER INFORMAZIONI ANTICA SCUOLA DEI BATTUTI
Spalti, 1 – 30174 Mestre (Ve) Tel. 041 5072111; Fax 041 958876
 
TARIFFA RETTE
La retta è ripartita tra quota sanitaria e quota alberghiera. La quota sanitaria è a carico dell’Azienda Ulss di residenza dell’assistito, mentre l’utente è tenuto al pagamento della quota alberghiera.
La compartecipazione del Comune è prevista in base alla propria capacità reddituale (ISEE).
Stanze con due letti e bagno
36,00 euro tariffa giornaliera
torna all'inizio del contenuto