Logho IPAV
Istituzioni Pubbliche di Assistenza Veneziane

Centro Servizi San Giobbe (Cannaregio, Venezia)

DESTINATARI
CENTRO SERVIZI  per anziani non autosufficienti: 90 posti letto residenziali di cui 68 di primo livello assistenziale e 22 di secondo livello
CENTRO DIURNO per persone affette da  Alzheimer o altre forme di demenza: 16 posti
PUNTO DI ASCOLTO con sostegno psicologico per anziani e familiari

FINALITA’
Il Centro servizi San Giobbe,  accreditato dalla Regione del Veneto per complessivi  90 posti letto, accoglie persone anziane, non più autonome, di entrambi i sessi, che richiedono un aiuto assistenziale complesso e differenziato.
Il Centro servizi offre un livello di assistenza medica, infermieristica, riabilitativa, tutelare ed alberghiera organizzata in base alle seguenti specifiche Unità di offerta:
68 posti letto in Unità di offerta con ridotto-minimo bisogno assistenziale (primo livello assistenziale);
22 posti letto in Unità di offerta con maggior bisogno assistenziale (secondo livello assistenziale).
Fa parte del Centro servizi anche il Centro Diurno rivolto a persone affette da Alzheimer o altre demenze.
 
LA STRUTTURA
 Il  Centro servizi San Giobbe dispone attualmente di 90 posti letto:  45 stanze doppie, con bagno e televisore.
Il Centro Servizi è organizzato in quattro nuclei (due per piano), in modo da  poter distribuire le risorse per gestire le professionalità in funzione dei bisogni degli ospiti e dei conseguenti programmi di intervento previsti. Nell’ambito di ogni singolo nucleo, all’interno della così definito struttura, agisce un gruppo specifico di operatori che conosce i bisogni degli ospiti in modo puntuale ed aggiornato e, di conseguenza, è in grado di realizzare programmi di intervento personalizzati.
I 4 NUCLEI DEL CENTRO
Piano primo Nucleo FOSCARINI
11 camere, 22 posti letto
Piano Primo Nucleo GRIMANI
12 camere, 24 posti letto
Piano secondo Nucleo MOCENIGO
11 camere, 22 posti letto
Piano secondo Nucleo MANIN
11 camere, 22 posti letto

SERVIZI OFFERTI
ATTIVITA’ ASSISTENZIALI
L’idea guida nelle scelte di organizzazione della struttura è l’approccio globale ai problemi della persona anziana per promuovere e tutelare la sua autonomia funzionale per migliorarne la qualità della vita.
Gli interventi vengono realizzati all’interno di progetti individuali per ogni ospite, grazie alla sinergia tra le varie figure professionali presenti. L’obiettivo è ottenere il massimo di integrazione possibile fra le diverse prestazioni, sia sanitarie sia sociali, sviluppando la collaborazione  nell’ambito dell’Unità Operativa Interna.
L’assistenza è garantita Operatori socio sanitari ed Infermieri in tutte le ventiquattro ore, con l’obiettivo di favorire l’autonomia funzionale degli ospiti, prestando la massima attenzione al loro benessere ed alla loro qualità di vita.
L’assistenza sanitaria è assicurata da medici dipendenti del Centro servizi.
Vengono svolte attività di Fisioterapia anche all’interno della palestra adeguatamente attrezzata. E’ assicurata la presenza di una Logopedista.
E’ presente uno Psicologo che, anche attraverso il Punto di Ascolto, assicura assistenza e sostegno agli ospiti ed alle famiglie.
L’Assistente Sociale contribuisce al sostegno degli ospiti, oltre che a quello dei familiari, con interventi mirati in base ad un progetto individuale verificato periodicamente in équipe.
E’ attivo un servizio di Segretariato sociale e amministrativo, supporto fondamentale agli ospiti, in particolare per quelli privi di rete familiare.
 
ATTIVITA’ EDUCATIVA E DI ANIMAZIONE
Il Servizio si occupa della progettazione e realizzazione di tutti quegli interventi individuali e di gruppo che rispondono ai bisogni di benessere psico-sociale degli ospiti.
Allo scopo di supportare le abilità residue degli anziani, vengono proposte attività di stimolazione cognitiva, dialettico rievocative, artistico manuali, espressivo corporee, canoro musicali, sensoriali evocative.
E’ inoltre assicurata l’assistenza religiosa cattolica con la Santa Messa settimanale. Per gli anziani che professano altre religioni, a richiesta, vengono presi contatti con i Ministri di altri culti.
Sono a disposizione degli utenti telefoni e televisori nelle sale soggiorno dei diversi nuclei.

STORIA E  RAPPORTO CON IL TERRITORIO
Il Centro servizi si trova lungo il rio di Cannaregio, in tempi recenti zona profondamente trasformata, grazie al recupero dell’ex Macello, diventato sede dell’Università degli Studi  Ca’ Foscari, e ad una ristrutturazione del tessuto residenziale. Il restauro e l’utilizzo del complesso Pio Loco delle Penitenti in un Centro Servizi per persone anziane non autosufficienti, aperto al territorio, aggiunge un altro tassello al processo di riqualificazione della zona.
L’edificio, attribuibile al progetto dell’architetto Giorgio Massari, attuato tra il 1731 e il 1749, costituito da tre edifici collegati insieme, si affaccia sulla Fondamenta delle Penitenti nella zona di Cannaregio a Venezia.
Al primo piano è disponibile una sala polivalente (denominata Sala del Mosaico) dove vengono realizzate attività di animazione a favore delle persone anziane, ma anche iniziative aperte alla cittadinanza in collaborazione con la Municipalità o Associazioni culturali o di Volontariato.
Nello specifico vengono offerte animazioni in occasione delle principali festività, eventi musicali, ricreativi e di socializzazione. Viene favorito il coinvolgimento delle Associazioni di volontariato del territorio.

INDIRIZZO
Il Centro Servizi San Giobbe ha sede a Venezia nel sestiere Cannaregio al numero 893.
E’ possibile raggiungere il Centro Servizi a piedi o con le linee di navigazione ACTV consultabili al seguente link:

http://muoversi.venezia.it/it/content/muoversi-venezia-2
Telefono: 041 2725611 Centralino
Fax: 041 2725619

 
TARIFFE RETTE
Stanza 2 letti 60,11 € - Tariffa giornaliera

Vedi la galleria fotograficaVedi la galleria fotografica
torna all'inizio del contenuto